Menu
Homepage
News
Galleries
Robs
Blog

Where Was Robs?



Cape Cod, 11 novembre 2006

Cape Cod

Cape Cod è una penisola che si estende nell'oceano, non lontana da dove mi trovo. Ma siccome una cartina vale più di mille parole, eccovela qua:




Il pallozzo è dove c'è casetta mia, Cape Cod è la penisola a forma di braccio piegato che si estende sulla destra, nell'oceano. Cliccando sulla mappa, se ne apre una più dettagliata, con delle lettere. Le lettere indicano dove ho fatto le foto che seguono:
A: Casa mia, no foto :-)
B: foto 1.
C: dalla foto 2 alla 10.
D: dalla foto 11 alla 26.
E: dalla foto 27 alla 36.
La 37 è fatta a Provincetown (è segnata sulla mappa, in punta a Cape Cod), la 38 l'ha fatta l'altro Roberto nel punto D.
__________________________________________________________________________________
[1] In questa foto si vede il canale che divide Cape Cod dal resto del Massachusetts. Cape Cod è sulla destra, quello in fondo è il ponte che abbiamo attraversato per arrivarci. [2] Dopo aver lasciato la strada principale ci siamo diretti in una spiaggia, sul lato esterno di Cape Cod. Un grosso parcheggio era il luogo di riposo di alcuni gabbiani, che non erano troppo felici di essere disturbati. [3] La pigrizia era tale che provavano giusto a fare due passettini per allontanarsi da noi, ma volare via proprio no... Appena svegli è faticoso... [4] Ecco l'ingresso alla spiaggia. Questo sì che è un trespolone! Pamela Anderson era già scesa e si stava intrattenendo con Roberto.
__________________________________________________________________________________
[5] Wow, l'oceano! Ma che belle onde, non altissime, ma si può provare a fare surf, no? [6] Ehm sì, ok, va bene che magari qui le onde non sono altissime e si fa poca pratica, ma a questo non gliel'ha spiegato nessuno come funziona??? [7] Posto tranquillo, adatto alle famiglie che vogliono rilassarsi un po'... [8] e ai gabbiani, padroni indiscussi della penisola.
__________________________________________________________________________________
[9] Oh toh, un'altra foto a un gabbiano... E insomma, ci fossero pinguini fotograferei quelli, ma non siamo mica in Finlnandia qui! [10] Il mio amico Charles dice sempre: "Uomo libero, amerai sempre il mare! Il mare è il tuo specchio:
contempli la tua anima nel volgersi infinito dell'onda che rotola
e il tuo spirito è un abisso altrettanto amaro."
[11] Adoro questi cartelli quando sei in un posto e dici "bello eh... ma dove siamo???" [12] Qui è da dove Marconi ha effettuato la prima trasmissione telegrafica oltre l'oceano.
__________________________________________________________________________________
[13] Spiegazione scientifica del perchè questa penisola è fatta a forma di gesto dell'ombrello. La cosa curiosa è che è di formazione recentissima, geologicamente parlando, e che essendo praticamente tutta fatta di sabbia, si sta sgretolando pian piano, mangiata da vento e oceano. [14] Questo è il lato ovest da dove mi trovo, si vede il mare, pardon, l'oceano... [15] E questo è il lato est, oceano anche qui. Questo è uno dei punti più stretti, e anche uno dei pochi da dove si vede acqua da entrambe le parti. [16] Ecco qualche foto relativa agli esperimenti di Marconi.
__________________________________________________________________________________
[17] [18] [19] Come dicevo, qui il vento e l'oceano si smangiano tutto. Tra qualche migliaio di anni ne resterà poco di questo posto meraviglioso. [20] La foto non rende molto, ma si arriva parecchio in alto, rispetto all'acqua. Ci saranno 15/20 metri di dislivello. Qui si vede bene il fianco, tutto di sabbia.
__________________________________________________________________________________
[21] [22] Eccomi! :-) [23] Riunione di volatili per decidere il piano di pesca... [24] Ingrandite questa foto e guardate verso l'orizzonte, non sono difetti della foto, sono migliaia di gabbiani! Ce n'erano tantissimi e si vedevano buttarsi in acqua in picchiata e riemergere dopo un attimo, meravigliosi.
__________________________________________________________________________________
[25] Mi mancava un po' andar per funghi, così mi son fatto un giretto qui... se ne trovano eh! [26] Come si vede, tutta sabbia. Con molta vegetazione bassa, ma tutta sabbia. [27] Qui siamo in un posto chiamato Herring Cove Beach , in cima al capo. Da qui si gode uno dei tramonti migliori che ci siano. Se cercate Cape Cod sunset sulle immagini di Google, potete vederlo da voi. Stranamente pieno di gabbiani. [28] Ecco un sole che tramonta e qualche altro gabbiano che fa il suo dovere: volare davanti al sole per farmi fare la foto.
__________________________________________________________________________________
[29] Eccovene altre, non sto a commentarle tutte. Quello che non si vede sono tutti gli altri fotografi che c'erano. E non ho faticato a capire il perchè. [30] [31] [32]
__________________________________________________________________________________
[33] [34] Qui ci siamo spostati in un posto chiamato Race Point. Il sole ormai è andato, questa era la poca luce rimasta. [35] Ecco Roberto, che guarda verso il mare. Gli ho chiesto a cosa stesse pensando e lui, molto poeticamente mi ha risposto: "a quella cosa che finisce per no" [36] A un certo punto guardo verso l'acqua e vedo spuntare due teste nere, come fossero due persone. Avviso Roberto, che giustamente mi prende per pazzo, quando poi, dopo poco rispuntano e le vede pure lui. Nuotavano lungo la spiaggia, a pochi metri da riva, diciamo 20. Erano almeno 3, ma non abbiamo capito cosa, le foto con questa luce, hanno dato scarsi risultati.
__________________________________________________________________________________
[37] Provincetown, la città dei finocchi! Qui ci sono le più grandi comunità gay, e non abbiamo faticato a capirlo visto che la maggior parte delle coppie... non era molto assortita. Abbiamo camminato spalle al muro e non ci sono stati problemi. [38] E per finire, di nuovo me, a contemplare l'oceano, chissà a chi stavo pensando qui... ;-)
  

Links
Archivio immagini
Archivio blog
Ricerca nel sito
Statistiche




Guests
ProppoInUsa
R'lieh
Daily Dose Of Imagery





www.robs.it - ultimo aggiornamento: sabato, 4 ottobre 2008
tutte le foto di questo sito sono copyright ©2008 roberto raimondo